Chi siamo

REALIZZARE I SOGNI DEI CLIENTI
Chi si rivolge ad uno studio di architetti ha sempre un nuovo sogno da realizzare: una nuova casa, un albergo, dei nuovi uffici, un complesso residenziale, una clinica, una ristrutturazione di uno spazio interno…  Sono solamente idee: a volte ancora acerbe e confuse, altre volte molto più avanzate, spesso accompagnate da indagini economiche e di mercato o da specifiche esigenze personali. Il compito di un team di architetti è uno solo: trasformare queste idee in realtà, convertire i sogni in oggetti concreti. I compiti sono sempre ben distinti e chiari: il cliente mette sul tavolo un’idea e noi la raccogliamo, alimentandola con la nostra creatività e le nostre conoscenze tecniche.  Ascoltiamo molto, cerchiamo di cogliere a fondo le richieste di chi abbiamo di fronte, di capire esattamente le esigenze, con lo scopo di progettare qualcosa che sia esattamente ciò di cui il cliente ha bisogno, ciò che si immagina, anche senza essere in grado di prefigurarselo. Questo modo di affrontare la progettazione non rappresenta un limite alla creatività, alla fantasia degli architetti. Al contrario costituisce uno stimolo di grande efficacia perché i progetti devono essere adattati alle esigenze dei chi dovrà vivere, lavorare, gestire o commercializzare l’edificio che disegniamo, senza imporgli canoni a lui estranei. Ciò naturalmente non significa che debba essere il committente stesso a suggerirci come progettare, viceversa è precisamente nostro compito determinare la forma architettonica, la distribuzione funzionale degli ambienti, l’estetica più adatta agli scopi per cui la costruzione o la ristrutturazione di uno spazio interno è pensata. Non esiste la necessità di imporre un proprio “stile” al cliente mentre è fondamentale comprendere quale sia lo “stile” più adatto ad ogni singolo committente. Grazie a questo modo di pensare noi e il nostro team di architetti ha sempre ottenuto risultati di grande efficacia che hanno portato a realizzazioni molto differenti tra loro, sempre apprezzate sia da chi si muove negli spazi che abbiamo creato, sia dalla critica del settore, come dimostrano le oltre 100 pubblicazioni dei nostri progetti in tutti i continenti, i numerosi concorsi vinti e i riconoscimenti ottenuti in campo nazionale ed internazionale.